Vintage Photo Bus

Un amore grande ed un piccolo furgoncino Volkswagen: è questa la ricetta del Vintage Photo Bus di Enrico e Francesca.

Abbiamo chiesto ad Enrico quindi, di raccontarci qualcosa in più di questa attività così speciale...

Le Petit O: Ciao Enrico, puoi spiegarci n cosa consiste Vintage Photo Bus e com'è nata l'idea?

Enrico: Vintage Photo Bus è una vera e propria cabina fotografica all'interno di un minibus Volkswagen degli anni 60, che può essere utilizzato come photo booth per matrimoni ed eventi dando così un tocco in più di originalità e stile.

Gli ospiti, entrando nel furgone e scattandosi – in tempo reale – varie fotografie, possono interagire tra loro e divertirsi con i numerosi gadget a disposizione: una volta realizzato lo scatto perfetto, l'immagine viene immediatamente stampata dalla cabina fotografica e la fotografia, nel formato scelto dagli sposi ed in singola copia può essere conservata dall'invitato o donata agli sposi, un ricordo che verrà custodito in un album fotografico. Una delle funzioni più utilizzate dagli sposi, tuttavia, è quella di stampare l’immagine in duplice copia così da poterne lasciare una agli invitati, e conservare l’altra, per avere un meraviglioso ricordo accompagnato da un messaggio personalizzato di auguri nell'album fotografico realizzato. Le fotografie, oltre ad essere stampate in una o più copie, possono anche essere condivise in tempo reale sui social network. Vintage sì, ma molto smart!

 Credits: Vintage Photo Booth

Credits: Vintage Photo Booth

L’idea di Vintage Photo Bus è nata proprio dal mio matrimonio con Francesca, mia compagna di vita e di avventura, celebrato l’anno scorso, per il quale desideravamo un photo booth diverso dal solito: qualcosa di unico e speciale per noi, ma soprattutto per gli invitati. Dopo varie ricerche, principalmente online, abbiamo scoperto alcuni siti internet americani in cui venivano affittati furgoni Volkswagen adibiti appunto a photo booth. Il furgoncino era per noi già un mezzo speciale, legato a viaggi ed avventure vissuti assieme. Così abbiamo avuto l’idea di fare un restyling al nostro furgoncino acquistato oltre 10 anni fa e questo ha creato un’atmosfera davvero unica e divertentissima: da queste emozioni si è scatenata la voglia di condividere la magia ed è nato Vintage Photo Bus.

Le Petit O: Puoi raccontarci la prima esperienza di Vintage Photo Bus?

Enrico: Beh, possiamo dire che la prima prova di Vintage Photo Bus è stato proprio il nostro matrimonio, per la quale la cabina fotografica era stata costruita interamente da me, con il supporto di un amico fotografo per la predisposizione dei tecnicismi legati alla messa a fuoco e alla luminosità. Quando però abbiamo deciso di iniziare a condividere il servizio a livello professionale, la cabina photo booth è stata interamente ricostruita da noi con l’aiuto di diversi professionisti. Nell'autunno 2016 abbiamo offerto il primo servizio professionale di Vintage Photo Bus...E’ stato un successo e non ci siamo più fermati.

 Credits: Vintage Photo Booth

Credits: Vintage Photo Booth

Petit O: Cosa cercano le coppie che si rivolgono a voi?

Enrico: In generale, cercano qualcosa di unico e particolare, così da poter dare un tocco di originalità, unicità e stile al proprio matrimonio, nonché qualcosa che diverta ed intrattenga gli invitati con un ricordo indimenticabile: Vintage Photo Bus è l'elemento che permette di fare la differenza.

Le Petit O: Qual è la reazione che suscita il vostro bus?

Enrico: Le reazioni sono sempre incredibilmente positive: al di là dell’estetica e dello stile, che indubbiamente colpisce, il servizio permette davvero di creare un’atmosfera magica, rilassata e naturalmente molto divertente. Per noi questo è importante perché il nostro obiettivo è proprio quello di contribuire alla realizzazione di momenti speciali. Vedere sposi ed invitati felici è la nostra missione.

Le Petit O: 3 aggettivi per descrivere il vostro servizio?

Enrico: Unico, divertente, speciale.

 Credits: Vintage Photo Booth

Credits: Vintage Photo Booth

Le Petit O: Quali saranno i vostri progetti futuri?

Enrico: Desideriamo continuare a dare il massimo portando Vintage Photo Bus sempre più lontano. Per quanto riguarda l’attività, vogliamo investire di più sui social e chissà…Magari ingrandirci con un altro furgoncino!

 Credits: Vintage Photo Booth

Credits: Vintage Photo Booth